Gedeone marziano pasticcione

Zecchino D'oro

Compositor: Gian Marco Gualandi

È arrivata dallo spazio
Alle 8 e 23
L'astronave più malconcia
Che in tutto il cosmo c'è.
Mi è piombata nel giardino
Mentre stavo guardando la TV
Poi si è aperto uno sportello
E un ometto è sceso giù..

Ha la testa a forma d'uovo
Pelle verde e orecchie blu
Oh oh, ah ah
Ha un aspetto molto strano
Alto un metro o poco più,
Ma a guardarlo per benino
Brutto, brutto poi non è
Anche se anziché due occhi
Nella fronte lui ne ha tre!

Percorreva "l'astro-strada"
Direzione Luna-Park:
Incredibile, ma vero
Si è scordato di far "gas"!

Ge-gedeone marziano pasticcione
Venuto da Nettuno o forse da Plutone,
Ma l'indirizzo esatto nemmeno lui lo sa!
Ge-gedeone alieno buontempone
Distratto e stralunato, un po' "suonato",
Ma un vero amico per me!

Gedeone a casa mia
Si è trovato da pascià
E ha deciso che per ora
Lui da qua non se ne va.
D'altra parte devo dire,
Come alieno è proprio OK,
Col suo "look" da extraterrestre
Sta simpatico anche ai miei.

La sua mente cibernetica
È "very, very, good"
Oh oh, ah ah
Col suo aiuto in matematica
Problemi non ho più!
Ma a guardarlo per benino
Brutto, brutto poi non è
Anche se anziché due occhi
Nella fronte lui ne ha tre!

Non è poi così importante
Esser bianchi, verdi o blu:
Con un po' di fantasia
Sei marziano pure tu!

Ge-gedeone marziano pasticcione Gedeone, Gedeone
Venuto da Nettuno o forse da Plutone,
Ma l'indirizzo esatto nemmeno lui lo sa!
Ge-gedeone alieno buontempone
Gedeone, Gedeone
Distratto e stralunato, un po' "suonato",
Ma un vero amico per me!
Ge-gedeone marziano pasticcione
Venuto da Nettuno o forse da Plutone,
Ma l'indirizzo esatto nemmeno lui lo sa!
Ge-gedeone alieno buontempone
Distratto e stralunato, un po' "suonato",
Ma un vero amico per me!
Ma un vero amico per me!

©2003- 2018 lyrics.com.br · Aviso Legal · Política de Privacidade · Fale Conosco desenvolvido por Studio Sol Comunicação Digital